Full immersion Danza

ME 26.05 — 18:30

Corpi, immagini e luoghi in movimento. Allenare il corpo e lo sguardo alla creazione video.


La video danza è un’arte che mescola insieme tre diversi principali linguaggi: la danza fa muovere lo spazio di azione, lo spazio “si lascia incorniciare” dall’inquadratura video, l’inquadratura si lascia sedurre dal movimento. Queste funzioni sempre più si svelano nella pratica e si scambiano fra loro producendo risultati diversi.


Questo workshop è pensato come un percorso pratico e teorico che sviluppa in tre fasi: laboratorio di ricerca su movimento e consapevolezza corporea, laboratorio di ricerca site specific e ripresa video, studio del rapporto fra coreografia e montaggio video. Si tratta di un lavoro che mira a scoprire il proprio talento e il proprio personale modo di creare e comporre con questi linguaggi.


Il workshop completo è pensato per performer, insegnanti di danza e teatro fisico, artiste/i e persone interessate a sperimentare questi linguaggi per lavoro, formazione o passione artistica. Va seguito nella sua interezza. Non sono richieste particolari esperienze tecniche nel campo del video.


Solo le singole lezioni di ricerca su movimento e consapevolezza corporea sono aperte a tutti/e, anche a chi non segue il resto della formazione.


Sarà sufficiente uno smartphone come mezzo di ripresa (ma si possono utilizzare anche altri supporti/mezzi). Si consiglia di portare il proprio pc per lavorare al video.

Organizzatore: Angela Calia
Info:

WORKSHOP DI VIDEO DANZA (28 ore di formazione dal 26 al 30 maggio 2021). DOCENTE: Angela Calia.


LAB DI MOVIMENTO CONSAPEVOLE E RICERCA *: Tutti i giorni da mercoledì 26 maggio a sabato 29 maggio, dalle 18:30 alle 20:30, presso Spazio Elle (Sala Grande).


LAB DI RICERCA SITE SPECIFIC E VIDEO: Tutti i giorni da giovedì 27 maggio a domenica 30 maggio dalle 9:30 alle 12:30 presso Spazio Elle (area esterna e aree limitrofe).


IL LINGUAGGIO AUDIOVISIVO E LA RELAZIONE FRA COREOGRAFIA E MONTAGGIO VIDEO: giovedì 27, sabato 29 e domenica 30 dalle 16:00 alle 18:00, venerdì 28 dalle 15:00 alle 17:00, presso Spazio Elle (Sala Piccola con videoproiettore).


*Il lab di movimento consapevole e ricerca è aperto a tutti/e, anche a chi non segue l’intera formazione.


COSTI: costo del workshop di video danza: 350 CHF. Costo singola lezione di movimento consapevole e ricerca: 25 CHF (per chi segue tutte le lezioni c’è uno sconto: 80 CHF anziché 100.-).


Quota di iscrizione e prenotazione al workshop non rimborsabile: 30 CHF (da detrarre dal totale di 350.-)


ISCRIZIONI: entro il 17 maggio.


Per questioni gestionali relative alle misure di protezione Covid e alla buona riuscita del lavoro i posti sono limitati. Si prega di prenotare per tempo. Tutto il percorso verrà svolto seguendo le misure di protezione Covid.


INFO E ISCRIZIONI: corpi.narranti@gmail.com - Whatsapp: +41764537133


ANGELA CALIA: Danzatrice, coreografa, ricercatrice. Laureata in Lettere con indirizzo teatrale (Università degli studi di Bari, Italia), diplomata in Yoga Sensibile® (Ass. Yoga Sensibile®, Roma, Italia) e Master of Arts in Physical Theatre (Accademia Teatro Dimitri, Verscio, Svizzera) lavora prevalentemente nell’ambito del teatro danza, della video danza e della ricerca sul movimento in funzione terapeutica. In particolare, si occupa di progetti di ricerca artistica, culturale e di formazione nell’ambito della geografia emozionale e della memoria dei luoghi, nell’ambito dei diritti delle donne e dell’identità femminile e degli studi sulla memoria del corpo.


Nel 2017 in Puglia, ad Altamura, fonda Corpi Narranti_danza, video e narrazione, associazione di ricerca e produzione di teatro danza e video danza e progetto vincitore nel settore dell’innovazione culturale del bando PIN, rivolto a giovani imprenditori e imprenditrici pugliesi. L’associazione nasce con l’idea di sviluppare una narrazione site-specific dei luoghi attraverso i linguaggi della video danza, del teatro danza e del teatro fisico, per stimolare una riflessione culturale sulla memoria dei luoghi e sulla loro cura e valorizzazione.


Fra i lavori di video danza si segnala Please, menzione speciale Cinedumedia per “l’uso del corpo e della drammaturgia danzata come spazio politico e di riflessione sociale” al Festival torinese “La danza in un minuto” di Coorpi. (Selezionato anche da Festival “Stories we dance- Fuori formato”-Italia 2017, “Loikka Dance film festival”-Finlandia 2017, “60 seconds”- Danimarca, Norvegia, Finlandia 2017, “Screen Dance Festival”- Norvegia, “FIVC- Screendance 2017” Cile, “Choreographic capture 2017” – Svizzera).


https://www.youtube.com/watch?v=olmgjPQGdjw&t=2s


Sala: Sala Grande
Categoria: Arti performative

Alla lista eventi
Proponi attività